Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Come accordare la Chitarra Battente ad orecchio

Il mio metodo di accordatura della Chitarra Battente a cinque cori

Oggi ti spiego come accordare la Chitarra Battente ad orecchio.

Nel caso ti sei perso la prima parte dove ti parlo dei due metodi per accordare la Chitarra Battente con l’accordatore clicca QUI per scoprirlo.

Come accordare la Chitarra Battente ad orecchio

Il presupposto per accordare la Chitarra Battente ad orecchio è quello di avere uno strumento ben intonato, altrimenti si rischia di avere sempre e comunque la Chitarra Battente scordata.

Per incorrere in meno errori possibili userò un’unica corda di riferimento per accordare le restanti nove. 

Prima di tutto tutto accordo il quinto coro con il metodo misto accordatore-orecchio. Dato che non ho l’orecchio assoluto accordo una corda del coro con l’accordatore o con un generatore di suoni, poi accordo l’altra corda ad orecchio (ti consiglio di accordare quella di sopra per ricordartene dato che ti servirà anche per accordare gli altri cori).

Quindi passo ad accordare il quarto coro suonando RE al quinto tasto del quinto coro (facendo attenzione a suonare solo la corda superiore accordata con l’accordatore) e poi suono solo una corda del quarto coro cercando di renderla uguale. Dopodiché accordo l’altra corda del quarto coro cercando di renderla uguale alla corda accordata. Dopo le suono insieme e scelgo quanto deve essere presente il battimento tra i due cori.

come accordare la chitarra battente ad orecchio - quarto coro

In seguito per accordare il terzo coro suono il LA sul quinto coro (sempre quello superiore che ho accordato con l’accordatore) e poi il LA al secondo tasto del terzo coro facendo attenzione a suonare solo una corda. Poi accordo l’altra corda del terzo coro suonandolo a vuoto e scegliendo il battimento che desidero.

come accordare la chitarra battente ad orecchio - Terzo coro

Per il secondo coro, poi, utilizzo metodo analogo. Suono il SI al secondo tasto del quinto coro, sempre quello superiore accordato con l’accordatore, e poi una corda a vuoto del secondo coro. Accordo l’altra corda scegliendo il battimento desiderato.

Accordare ad orecchio il secondo coro della chitarra battente

Infine per accordare il primo coro suono il MI al settimo tasto della corda superiore del quinto coro e poi una corda a vuoto del primo coro. In seguito accordo l’altro coro scegliendo il battimento.

Accordare il primo coro della chitarra battente

Come faccio a sentire se due suoni sono uguali?

Per sentire se due suoni sono uguali utilizzo due metodi: 

  • suonare il suono accordato, memorizzarlo, poi suono il secondo e cerco di renderlo uguale;
  • Suonare il primo suono e subito dopo il secondo cercando di percepire gli eventuali battimenti.

La prova del nove dell’accordatura

Per verificare l’esattezza dell’accordatura della Chitarra Battente raddoppio il bicordo RE-LA posizionando il dito 1 sul secondo tasto del terzo coro, dito 2 al terzo tasto della seconda corda e il dito 4 al quinto tasto del primo coro e lentamente arpeggio partendo dal quinto e finendo al primo coro.

test per verificare l'accordatura della chitarra battente

Con tutti questi raddoppi è abbastanza semplice sentire se la Chitarra Battente è accordata.

Ciao, grazie per l’attenzione, ti invito a seguire il mio sito  www.marcellodecarolis.com, iscriverti alla mia newsletter, seguire i miei social Facebook e Instagram ed iscriverti al mio canale YouTube per restare sempre aggiornato sulle mie novità.

E tu come accordi la Chitarra Battente? Hai delle domande da farmi?

Scrivilo nei commenti.

Lascia un commento

Iscriviti alla mia musical newsletter

Rimani sempre informato sulle mie news musicali, i prossimi concerti, produzioni musicali, discografia... e anche alcuni miei consigli sulla musica, sulla chitarra battente, chitarra classica e per tutto ciò che riguarda il mondo musicale.

it_ITItalian
it_ITItalian