Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Le differenze tra chitarra classica e chitarra battente – Differenze strutturali

Quali sono le differenze tra Chitarra Classica e Chitarra Battente?

Questa è una domanda che spesso mi viene posta alla fine dei miei concerti o quando parlo con qualcuno della Chitarra Battente.

Quindi ho deciso di scrivere questo articolo per rispondere secondo quelle che sono le mie conoscenze e le mie esperienze. Dato che esistono diversi tipi di Chitarra Battente come modello prenderò le caratteristiche della mia Chitarra Battente Oliver a cinque cori costruita da Sergio Pugliesi, con le innovazioni suggerite dal musicista Francesco Loccisano, quindi che si differenzia per alcune caratteristiche dalla Chitarra Battente popolare.

Affronterò il discorso mettendo in risalto quelle che sono le principali differenze tra Chitarra Classica e Chitarra Battente dal punto di vista delle: 

  • Corde e accordatura
  • Differenze strutturali

E in un prossimo articolo del mio blog delle differenze differenze tecnico-esecutive tra i due strumenti.

Corde e accordatura

La Chitarra Classica ha sei corde in nylon di cui tre rivestite con varie leghe; invece la Chitarra Battente ha 10 corde metalliche raggruppate in cori (due corde all’unisono per ogni coro).

La Chitarra Classica è accordata così:

Accordatura della chitarra classica

(Clicca QUI per scoprire come accordare la Chitarra Classica)

Invece la Chitarra Battente ha l’accordatura rientrante, quindi con il coro più grave al centro, ed è accordata così:

L'accordatura della chitarra battente a cinque cori doppi

(Clicca QUI per scoprire come accordare la Chitarra Battente)

Differenze strutturali

Le differenze più evidenti tra i due strumenti sono quelle strutturali. Quindi da un punto di vista strutturale ed estetico le due chitarre hanno: differenze della cassa e del piano armonico, della paletta e sul lato posteriore.

Differenze della cassa e del piano armonico

Per quanto riguarda la forma della cassa la Chitarra Classica ha la forma di un otto con la pancia inferiore più grossa rispetto a quella superiore; mentre nella Chitarra Battente la grandezza delle due pance è molto simile.

La buca della Chitarra Classica è libera a differenza di quella della Chitarra Battente che ha la rosetta. Storicamente la rosetta veniva utilizzata per un fattore estetico, cioè nascondere l’interno della Chitarra Battente che veniva lasciato grezzo; oggi, invece, viene costruita in base alle esigenze sonore ricercate dal liutaio e dal musicista in quanto funge da vero e proprio equalizzatore di suoni

In merito alla scelta dei legni per il piano armonico solitamente nella Chitarra Classica si usa l’abete e il cedro, mentre per la Chitarra Battente oltre all’abete può essere utilizzata la sequoia.

Altro elemento di differenza è il ponte che nella Chitarra Classica è incollato sul piano armonico e l’attacco delle corde avviene su di esso grazie a dei fori; mentre quello della Chitarra Battente è mobile, tenuto fermo dalla tensione delle corde che si attaccano sulla fascia inferiore dello strumento

Differenze della paletta

Relativamente alla paletta la Chitarra Classica solitamente presenta due barre da tre chiavette per ognuna, quindi in totale 6 chiavette. Nella paletta quindi vengono incavati due buchi per poter inserire le corde.  

La paletta della Chitarra Classica

La paletta della Chitarra Battente invece è solitamente costituito da un unico pezzo di legno, con 10 piccoli fori dove sono inseriti i piroli o le meccaniche per agganciare le corde.

La paletta con i piroli della chitarra battente

Differenze sul lato posteriore

Girando le due chitarre salta subito all’occhio una grande differenza: mentre la Chitarra Classica ha il fondo piatto che può essere formato da uno o due pezzi di legno, la Chitarra Battente ha il fondo bombato formato da tanti piccoli listelli di legno che sono chiamati doghe.

Queste sono le maggiori differenze tra Chitarra Classica e Chitarra Battente. Ovviamente entrando nel dettaglio le differenze aumentano così come ci sono anche delle affinità.

Tra qualche settimana ti parlerò delle differenze tecnico esecutive.

Ciao, grazie per l’attenzione. Per non perdere l’articolo sulle differenze tecnico – esecutive tra Chitarra Classica e Chitarra Battente ti invito a: 

seguire il mio sito www.marcellodecarolis.com, iscriverti alla mia newsletter, mettere mi piace alla mia pagina Facebook, seguirmi su Instagram ed iscriverti al mio canale YouTube.

Tu quali differenze hai notato tra Chitarra Classica e Chitarra Battente? Hai un dubbio?

Scrivilo nei commenti.

Lascia un commento

Iscriviti alla mia musical newsletter

Rimani sempre informato sulle mie news musicali, i prossimi concerti, produzioni musicali, discografia... e anche alcuni miei consigli sulla musica, sulla chitarra battente, chitarra classica e per tutto ciò che riguarda il mondo musicale.

it_ITItalian
it_ITItalian