Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

iPhone 13 mini – unboxing e configurazione

Ciao, sono Marcello De Carolis e oggi faremo insieme l’unboxing del mio nuovo iPhone 13 mini

Ho deciso di mandare in pensione il mio vecchio iPhone 8 e grazie al negozio di strumenti musicali Firefly audio music shop di Potenza sono riuscito ad avere l’iPhone 13 mini.

Ho scelto l’iPhone 13 mini da 128 gb perché non amo i telefonini molto grandi. In più mi permette di risparmiare un pò di soldi rispetto ad altri modelli. Ma ho voluto scegliere la colorazione rossa per aiutare il Global Fund a combattere il covid-19. Inoltre quest’anno Apple ha deciso di tenere al prezzo base la versione da 128 gb, quindi il doppio del mio vecchio iPhone.

Se vuoi acquistare iPhone 13 mini clicca QUI.

Ma oggi, in questo articolo, farò solamente un semplice unboxing. Inoltre ti farò vedere come configurarlo e quali sono le mie prime impressioni di questo nuovo prodotto meraviglioso della Apple

Dentro la scatola

Innanzitutto, dato che il mio nuovo iPhone è un prodotto red, il logo della mela morsicata della scatola riflette il colore rosso.

Aprendo la scatola trovo subito il mio nuovo iPhone 13 mini. Tirandolo fuori lo schermo è protetto da una carta protettiva dove sono disegnati i simboli dei tasti e dei connettori.

Poi troviamo:

  • cavo usb-C lightning (purtroppo il nuovo iPhone ha ancora il connettore lightning e non l’usb-c come avrei preferito);
  • Manuale di istruzioni e ringraziamento per aver acquistato un prodotto red;
  • Cosino per inserire la sim card;
  • Adesivo con il logo della Apple.

Accessori per iPhone 13 mini

Come vedi nella scatola non c’è nessun trasformatore per poter caricare lo smartphone.

Quindi dovrai acquistare a parte innanzitutto un trasformatore (ti consiglio di prendere quello da 20 w della Apple).

E dato che ormai sono affezionato alla ricarica wireless ho acquistato anche il caricatore magsafe per poter ricaricare il telefono facilmente senza usare il connettore.

Dato che ormai i cellulari non hanno più una grande autonomia dato l’uso e le funzioni sempre maggiori, ho preso anche il powerbank magsafe della Belkin.

Infine vorrei mantenere il mio iPhone il più a lungo possibile e per questo ho preso anche una custodia protettiva trasparente per proteggere il mio iPhone senza perdere la bellezza del colore red e la funzionalità magsafe.

Ecco i link per acquistare questi accessori:

Connettori e tasti iPhone 13 mini

Guardando il nuovo iPhone 13 mini mio malgrado noto che ha ancora il connettore lightning. Avrei preferito una porta usb-c per poter utilizzare anche sul mio iPhone i vari hub che utilizzo sul mio iPad Pro e sul mio Mac mini.

I tasti per fortuna sono rimasti gli stessi: il tasto di accensione sul lato destro dello smartphone. Mentre sul lato sinistro ci sono: lo switch per attivare la vibrazione e i due tasti del volume.

Configurazione iPhone

Configurare un iPhone per il primo utilizzo è diventato sempre più semplice nel corso degli anni. E se come me devi trasferire tutti i dati che avevi sul vecchio iPhone il tutto è ancora più semplice.

Ti basta tener vicino il vecchio iPhone e appena accendi il nuovo rileva la presenza di un nuovo iPhone i ti chiede se vuoi trasferire tutti i dati sul nuovo iPhone.

Mentre trasferisce i dati sul nuovo iPhone puoi continuare la configurazione.

Puoi impostare facilmente il faceID e scaricare un eventuale aggiornamento IOS.

Primo sguardo sul nuovo iPhone 13 mini

Dando una prima occhiata al nuovo iPhone 13 mini le prime cose più evidenti sono: velocità del nuovo processore, il notch molto più piccolo rispetto ai modelli precedenti.

Se come me hai uno sfondo scuro il notch è pressoché invisibile e lo noti solo quando apri app o foto con sfondo bianco.

Fotocamera di iPhone 13 mini

Passando alla novità più importante del nuovo iPhone 13 mini andiamo a dare un’occhiata alle fotocamere.

Aprendo l’app foto subito si presentano gli stili fotografici.

Stili fotografici iPhone 13

Si può scegliere tra diversi tipi di stili fotografici:

  • Standard;
  • Contrasto elevato;
  • Brillante;
  • Caldo;
  • Freddo.

Per ogni stile potrai scegliere di regolare tonalità e temperatura.

Fotocamera iPhone vs fotocamera iPad Pro 2020

Tra le novità più importanti della nuova fotocamera abbiamo un sensore stabilizzato e più grande con un’apertura focale da 1.6. Questo permette di avere delle immagini migliori soprattutto in condizioni di scarsa luminosità.

Confrontando le foto fatte con il mio iPad Pro e il nuovo iPhone 13 mini la differenza è netta: l’iPhone vince tranquillamente.

Altre regolazioni per le foto

Scattare una foto con un iPhone diventa sempre più un’esperienza che si avvicina allo scatto professionale. Infatti si aggiungono nuove regolazioni alle classiche a cui siamo abituati oltre agli stili fotografici che abbiamo visto prima:

  • Flash: per attivare, tenerlo in automatico o disattivare il flash;
  • Modalità notte: ti permette di allungare il tempo di esposizione delle foto per avere delle foto più luminose anche in condizioni di luce molto scarse;
  • Foto Live: per avere le foto live che registrano un mini video quando scattiamo lasciandoci scegliere in seguito lo scatto migliore;
  • Scelta del formato tra 4:3, 1:1 e 16:9;
  • Esposizione: ti permette di regolare la compensazione dell’esposizione;
  • Timer: ti fa scegliere se il telefono deve scattare subito o dopo 3 o 10 secondi;
  • Filtri fotografici: ti permette di scattare utilizzando i filtri fotografici.
  • Scelta dell’apertura focale: da 1,6 a 16 per passare da un effetto di sfocatura molto accentuato a nessuna sfocatura.

Altre funzioni della fotocamera

Le altre funzioni della fotocamera restano invariate e quindi possiamo scattare nelle seguenti modalità:

  • ritratto,
  • panoramica.

Modalità video

Anche le modalità video a cui siamo stati abituati in questi anni restano. Quindi troviamo:

  • video,
  • Slow-motion,
  • time-lapse.

Ma la vera novità nella sezione video è la modalità cinematografica.

Modalità cinematografica

La modalità cinematografica rappresenta una svolta per chi fa video. Infatti con questa modalità ci si avvicina molto agli effetti che vengono utilizzati nel cinema.

Registrando in modalità cinematografica l’iPhone riconosce in automatico i soggetti in campo. Con il suo algoritmo specifico riesce a capire chi mettere a fuoco.

Ma non finisce qui. Infatti in post produzione stesso dal nostro smartphone possiamo cambiare i punti di messa a fuoco e l’apertura focale per decidere di quanto deve essere marcato l’effetto sfocato. Queste modifiche potranno farsi anche su Final Cut non appena sarà disponibile macOS Monterey.

Conclusioni finali

Più avanti ti farò sapere come si comporta questo nuovo iPhone 13 mini con tutte le applicazioni che utilizzo solitamente, in particolare quelle che utilizzo per fare musica. Ma la prima impressione resta quello di un nuovo smartphone davvero eccezionale

Ecco i link per acquistare iPhone 13 mini e i suoi accessori:

Ti invito a seguire il mio sito www.marcellodecarolis.com, iscriverti al mio canale YouTube e seguire le mie pagine FacebookInstagramSpotifyAmazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcello De Carolis Chitarra Battente e Chitarra Classica

Marcello De Carolis

Musicista classico e popolare, Chitarrista classico e chitarrista battente.

Discografia

Prossimi Eventi

Seguimi su Facebook

Marcello De Carolis - Guitarist

Le ultime novità su Instagram

Iscriviti alla mia musical newsletter

Rimani sempre informato sulle mie news musicali, i prossimi concerti, produzioni musicali, discografia... e anche alcuni miei consigli sulla musica, sulla chitarra battente, chitarra classica e per tutto ciò che riguarda il mondo musicale.

it_ITItalian