Custodia chitarra battente

Dopo anni di ricerche finalmente ho una custodia chitarra battente in fibra di carbonio.

Si, hai capito bene: l’era in cui avevi una super chitarra battente Oliver ed eri costretto a metterla nel rischioso fodero morbido o nella pesante e scomoda custodia rigida di legno è finita.

Da oggi puoi custodire la tua chitarra battente in un pratico, comodo e leggero fodero in fibra di carbonio. E tutto questo grazie a Bogaro & Clemente che crea accessori per vari strumenti musicali. Tra i vari accessori ci sono anche alcuni tipi di fodero per chitarra in fibra di carbonio. E la cosa meravigliosa è che questo fodero, il Mali, può contenere perfettamente la chitarra battente

La mia esperienza con Bogaro & Clemente

Ho contattato via mail Bogaro & Clemente qualche mese fa per chiedere se potevano costruirmi un fodero su misura per la mia chitarra battente Oliver. Dopo aver mandato tutte le misure della mia nuova chitarra battente Oliver mi hanno detto che entrava tranquillamente nel loro fodero Mali. Questa risposta mi ha lasciato di stucco dato che la chitarra battente è molto più profonda della chitarra classica e della chitarra acustica. E quindi ritenevo impossibile che una custodia standard potesse contenere la chitarra battente. Avevo già provato a metterla nel fodero della Bam che utilizzo per la mia chitarra classica Guagliardo, ma ovviamente risultava impossibile chiuderlo data la profondità della chitarra battente.

Chitarra battente nel fodero Bam per chitarra classica

Ordinare la custodia chitarra battente Mali di Bogaro & Clemente

Così ho ordinato subito il fodero Mali di Bogaro & Clemente e dopo circa un mese l’ho ricevuto a casa. Questa attesa è dovuta al fatto che la ditta costruisce il fodero per te quando lo ordini. E per questo motivo hai la possibilità di personalizzarlo come vuoi.

Infatti, andando sul sito https://bcbows.com/it/ selezionando custodie in carbonio e in seguito custodie per chitarra trovi i due foderi per chitarra che la ditta produce. Il primo è il Mali, che è quello che ho acquistato, l’altro è il Mali Twin, che ti permette di inserire due chitarre in un unico fodero (una sorta di due Mali uniti in un unico fodero).

Selezionando il fodero Mali puoi personalizzarlo come meglio credi.

Dopo le varie foto e la descrizione puoi scegliere in primis se vuoi la tracolla (per poter portare il fodero su una sola spalla) o gli spallacci (per poter portare il fodero comodamente come uno zaino). Io ovviamente ho scelto gli spallacci in modo da poter avere in modo saldo la chitarra sulle mie spalle.

In seguito puoi scegliere la versione:

  • Standard: più leggera ma comunque solida. Questa è quella che ho scelto. Appoggiando del peso sul fodero si piega leggermente, ma comunque non arriva a toccare lo strumento, che resta intatto, quindi puoi stare tranquillo;
  • Heavy Duty: un layer aggiuntivo in carbonio gli conferisce maggiore robustezza ma ovviamente arriva a pesare quasi 1 kg in più.

Puoi scegliere anche il colore che preferisci da una lunga lista di colori disponibili: ci sono ben 171 colorazioni disponibili.

In più, per renderlo ancora più unico, puoi scegliere 8 differenti tipi di glitter.

In alternativa può essere personalizzata con un logo personale o un disegno monocromatico. Per quest’ultima opzione bisogna contattare direttamente gli uffici della ditta.

Per la sicurezza della tua chitarra battente puoi anche scegliere di inserire un localizzatore satellitare per tenere sempre sottocchio il tuo strumento. Avendo già un AirTag di Apple, non l’ho acquistato. (Se vuoi saperne di più sugli AirTag clicca QUI).

Infine puoi scegliere se avere all’interno solo la tasca in pelle che si attacca all’interno del fodero per inserirci le corde di ricambio; o far inserire il cassetto sotto il manico, utile per poter portare altri oggetti, come l’accordatore, all’interno del fodero.

E completando l’ordine, tra le note, ho inserito le misure della chitarra battente come promemoria.

La mia custodia chitarra battente

Il fodero mi è arrivato in un ottimo imballaggio. Il colore Ultramarine Blue mi piace davvero tanto.

Pesa solo 3,1 kg con gli spallacci che sono rifiniti davvero molto bene con il logo Bogaro & Clemente e una piccola bandiera Italiana, simbolo del nostro made in Italy.

Sono presenti vari piedini per poter poggiare bene il fodero per terra. Ha 6 chiusure perimetrali che chiudono saldamente il fodero. La maniglia per portarla a mano è ben imbottita e comoda da trasportare. Sulla maniglia ci ho attaccato il mio AirTag con il suo laccetto. E all’attaccatura della maniglia troviamo un’altra bella bandiera Italiana. Sulla parte anteriore del fodero è stampato il logo di Bogaro & Clemente.

Aprendo il fodero ho trovato una pergamena che è la garanzia di 36 mesi che offre la ditta. Inoltre il fodero è numerato, il mio è il numero 167 ed è stato costruito e montato a Maggio 2022 con la firma dell’operatore che se ne è occupato.

La prima cosa che mi ha affascinato sono tutti gli spessori presenti all’interno del fodero.

Ci sono quelli che abbracciano le fasce che tengono ben saldo lo strumento e non lo fanno muovere. Sono rimovibili perché attaccati con dei semplici strappi. In più, la parte che va sopra il piano armonico ha degli altri spessori morbidi, anche loro rimovibili, che vanno a tenere ferma la chitarra battente in caso di movimenti. E al centro ho messo la tasca in pelle, ferma sempre con uno strap, con all’interno le corde di ricambio.

Sotto il manico troviamo il cassetto, all’interno del quale metto l’accordatore, limetta e carta abrasiva per le unghia.

Inoltre è presente un comodo laccio, quasi all’altezza del capotasto, che dà ancora più sicurezza per mantenere fermo lo strumento.

Conclusioni finali

Ho iniziato ad utilizzare questo nuova custodia chitarra battente da Maggio 2022 e mi ha accompagnato già nei numerosi viaggi per i miei concerti. E sono davvero felice di aver comprato questo fodero. So che è abbastanza costoso, ma la spesa ne vale davvero la pena. La sicurezza di proteggere lo strumento per me è davvero molto importante dato che creo un legame molto profondo con la chitarra e per me sarebbe impossibile sostituirla da un giorno all’altro per una rottura improvvisa che potrebbe avvenire per una caduta o un urto. Inoltre, se non sono a Potenza o a Scilla, sarebbe quasi impossibile per me recuperare una chitarra battente Oliver per poter fare comunque il concerto dato che ad oggi in nessun negozio di strumenti musicali posso trovare una chitarra battente, anche di qualsiasi tipo.

Quindi ti starai chiedendo:

Perché non hai continuato ad utilizzare la custodia chitarra battente rigida in legno che ti dà la stessa sicurezza contro gli urti ed è più economico?

La risposta è semplice: il fodero in fibra di carbonio è molto più leggero, posso portarlo facilmente sulle spalle e inoltre mi garantisce anche l’impermeabilità, cosa che il fodero in legno non può garantire e una giornata di pioggia può sempre capitare.

E allora perché non prendere il fodero morbido che è anche impermeabile e leggero?

Il fodero morbido ha anche il vantaggio di avere le tasche che ti permettono di trasportare più cose come l’ipad e l’airturn, ma ovviamente la maggiore protezione del fodero rigido non è minimamente paragonabile. Mi capita spesso di urtare contro le porte quando trasporto la chitarra, la valigia ed altro. E quindi il fodero rigido mi garantisce una protezione assoluta contro questi urti accidentali che capitano. Inoltre, quando carico in macchina vari strumenti o altre cose, non ho alcuna preoccupazione di non dover poggiare niente vicino alla chitarra che possa urtarla e danneggiarla.

Se vuoi posso approfondire l’argomento per farti conoscere i diversi tipi di fodero per chitarra ed aiutarti nella scelta della custodia migliore per la tua chitarra. Se può interessarti l’argomento fammelo sapere nei commenti qui sotto.

Ma se vuoi proteggere al meglio la tua chitarra battente ed avere comodità e leggerezza non puoi far altro che acquistare il fodero Mali per chitarra di Bogaro & Clemente. E ringrazio ancora Bogaro & Clemente per la disponibilità, serietà e professionalità che mettono nel loro lavoro e che mi hanno permesso di acquistare questo fodero che ha cambiato la vita dei miei viaggi tenendo al sicuro sempre e al meglio la mia chitarra battente Oliver.

Per oggi ti saluto. Per non perdere tutte le mie novità e quelle della chitarra battente ti invito a seguire il mio sito www.marcellodecarolis.com. Ed anche le mie pagine FacebookInstagramSpotify, Amazon ed iscriverti al mio canale YouTube. E se vuoi puoi sostenermi con una donazione PayPal cliccando QUIYouTube o abbonarti al mio Canale YouTube per poter ricevere alcuni vantaggi che ho riservato per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla mia musical newsletter

Rimani sempre informato sulle mie news musicali, i prossimi concerti, produzioni musicali, discografia... e anche alcuni miei consigli sulla musica, sulla chitarra battente, chitarra classica e per tutto ciò che riguarda il mondo musicale.

it_ITItalian